Prostatricum VS Prostamol: quale scegliere?

Prostatricum VS Prostamol: quale scegliere?

INTEGRATORI CONSIGLIATI:

Prostatricum - ✔ Prostatricum Active - ✔ Prostatricum Plus

prostatricum o prostamol quale scegliere

Meglio Prostatricum oppure Prostamol? Quale dei due integratori è migliore per curare la prostatite?

Entrambi sono due ottimi prodotti per curare la prostata infiammata (raccomandati da urologi e andrologi) e rientrano fra gli integratori più efficaci.

Tuttavia hanno caratteristiche e benefici simili ma non uguali perciò cerchiamo di capire bene come funzionano, il prezzo e i rispettivi  benefici in modo da orientarti nella scelta da fare capendo qualè il prodotto che fa per te.

Cos’è la Prostatite

La prostatite è una condizione infiammatoria della ghiandola prostatica, che comporta disturbi del tratto urogenitale maschile. Colpisce generalmente uomini adulti al di sopra dei 45 anni di età, ma non è raro che a soffrirne siano anche ragazzi giovani (prostatite giovanile), complice la sedentarietà e le cattive abitudini alimentari. È uno stato infiammatorio molto fastidioso, motivo per cui si rende necessaria una diagnosi precoce, per accelerare i tempi di guarigione e per scongiurare la possibile cronicizzazione della malattia.

La prostatite può essere batterica se interessata da infezioni batteriche o cronica e asintomatica, ognuna delle quali segue percorsi medici diversi. In presenza di prostatite acuta, la cura comprende l’assunzione di antibiotici specifici, in base al tipo di infezione; in ogni caso è opportuno rivolgersi al proprio medico di fiducia che dopo la visita darà il via a tutta una serie di esami specifici per capire l’entità della patologia fino ad intervenire con l’intervento chirurgico e l’asportazione della prostata. Questa infatti se si ingrossa o si infiamma oltre a causare dolore potrebbe cronicizzarsi e intaccare altri organi vicini alla prostata.

ipertrofia prostatica

Come intervenire: Integratori a confronto

Gli integratori alimentari di ultima generazione, sono risultati essere un valido coadiuvante nello stato infiammatorio acuto e cronico della ghiandola e in grado di ripristinarne la funzionalità, da utilizzare in maniera preventiva associandoli ad un’alimentazione sana e corretta e all’attività fisica regolare, insomma a d uno stile di vita sano ed equilibrato.

Attualmente tra i migliori integratori alimentari, apprezzati dagli esperti e dagli utenti, per curare i fastidi e i problemi legati alla prostatite rientrano sicuramente Prostatricum e Prostamol. Entrambi fanno parte della lista degli integratori approvati dal Ministero della Salute Italiana e agiscono in maniera efficace e permettono un corretto funzionamento della prostata e dell’apparato urinario. ma ora entriamo nel dettaglio e andiamo a capire come agiscono questi due prodotti.

Prostatricum: come funziona

Prostatricum è un integratore alimentare composto esclusivamente da ingredienti naturali, privo di effetti collaterali, che lo differenzia da molti prodotti simili disponibili sul mercato. L’integratore ha superato diversi test scientifici, motivo per il quale risulta essere il miglior prodotto per medici specialisti.

Riduce notevolmente i disturbi dello stato infiammatorio, quali crampi, dolori, bruciori della zona inguinale e lombare e la minzione diventa sempre meno frequente e dolorosa. Prostatricum è molto ben tollerato dagli uomini, per l’effetto benefico che rilascia a livello sessuale, è garanzia di erezione facile e duratura ed eiaculazioni soddisfacenti.

Principali ingredienti di Prostatricum

Tra i principali ingredienti spiccano:

serenoa repensSerenoa Repens o Saw Palmetto

Una piccola palma che cresce sulla costa atlantica degli Stati Uniti, nell’Africa del nord e nel sud d’Europa, che produce bacche monoseme di colore rosso scuro. I suoi frutti simili ad olive hanno effetto benefico nell’IPB (Ipertrofia Prostatica Benigna) per le sue proprietà antiandrogeniche, che agiscono sui recettori dell’enzima del testosterone. Ideale per ridurre le dimensioni della ghiandola e per contrastare i sintomi. Per approfondire sulle proprietà della Serenoa Repens clicca qui.

Zinco

È un composto inorganico di sali minerali quali il magnesio e il cloro ed è presente in molti integratori alimentari, per le sue alte proprietà benefiche di tutto l’organismo. La sua assunzione regolarizza l’afflusso sanguigno della prostata ed è un ottimo alleato del sesso, aumenta i livelli di testosterone, favorisce la libido e la potenza sessuale

Ginko Biloba

Pianta appartenente alla famiglia delle “Zygophyllaceae” i cui frutti e radici vengono largamente utilizzati nel settore medico. Le molecole presenti nelle radici stimolano e preservano i livelli d testosterone, incrementano la fertilità e aumentano la libido e il desiderio sessuale.

Echinacea

Pianta erbacea, di provenienza dei corsi d’acqua del centro Europa, i cui fiori e foglie sono ricche di sostanza nutritive. Azione antibatterica, antiossidante e antinfiammatoria, la sua assunzione permette di contenere la proliferazione delle cellule prostatiche.

Prostaticrum: come agisce sulla prostata

L’integratore alimentare è risultato essere un ottimo coadiuvante per il trattamento della prostatite, aiuta la ghiandola prostatica a tornare alla dimensione di normalità e contrasta i sintomi fastidiosi della stessa.
Prostaticrun è molto ben tollerato dall’organismo per la sua composizione di ingredienti naturali, privi di agenti chimici e sostanze nocive, senza effetti collaterali ed è un valido alleato degli atti sessuali. La prostatite infatti coinvolge negativamente l’organo riproduttivo, non è raro riscontrare disfunzioni erettili ed eiaculazioni difficile e dolorose

Il prodotto è distribuito in barattolo con chiusura ermetica e contiene 30 compresse e l’assunzione consigliata è di tre compresse al giorno, una dopo pranzo e due dopo cena. È consigliabile assumere l’integratore con un generoso bicchiere d’acqua, saranno sufficienti pochi di giorni di trattamento per cominciare a sentire i primi benefici.

prostatricum

vai al sito

Prostamol cos’è e come funziona

Prostamol è uno dei primi integratori alimentari consigliati dagli esperti, ideale per il trattamento della prostatite, composto da diversi elementi naturali. A base di Serenoa Repens, principio attivo molto utilizzato nella formulazione di prodotti di ambito medico. I principi attivi in esso contenuti, reperibili in natura, rendono Prostamol un prodotto utilizzabile da tutti, privo di sostanze chimiche nocive e di controindicazioni.

L’IPB (ipertrofia prostatica benigna) interessa circa il 15% della popolazione maschile ed è uno dei più ricorrenti disturbi a carico della prostata. Recenti indagini statistiche hanno confermato l’alta incidenza in individui sopra i quarant’anni d’età, ma non è raro riscontrare disturbi anche in soggetto giovani.

prostamol

Prostamol: perché utilizzarlo

Prostamol preserva il benessere della ghiandola prostatica, ideale per contenere i sintomi dell’IPB e ottimo anche come prevenzione. È un valido aiuto per contrastare i fastidiosi disturbi della prostatite, favorisce un rilassamento muscolare dell’uretra e della vescica, permettendo una minzione naturale e non dolorosa, elimina la sensazione di gonfiore vescicale e del tratto urogenitale e previene disturbi erettili ed eiaculatori.

Molto utilizzato anche in presenza di prostatite cronica e asintomatica, per le numerose proprietà benefiche in prevalenza di origine naturale. Motivo per cui Prostamol è trai primi integratori consigliati da esperti del settore, che gli riconoscono efficacia e contenimento del problema.

Conclusioni: Prostaticrum o Prostamol?

Sono entrambi validi integratori alimentari riconosciuti idonei nel trattamento della prostatite acuta, cronica e asintomatica. Dovendo propendere verso uno piuttosto che un altro, la scelta ricade sicuramente su Prostaticrum, per i principi attivi naturali in esso contenuti e per le opinioni e le recensioni dei clienti che hanno effettivamente provato il prodotto, definendolo il migliore in assoluto.

Voluto e creato dalla casa produttrice, che ha impegnato tempo e denaro per offrire un prodotto valido per tutte le fasi dell’infiammazione prostatica, eliminando completamente dalla sua formulazione, conservanti, glutine, coloranti e sostanze nocive, per assicurare una veloce guarigione e funzionalità dell’apparato urogenitale.

Questo prodotto si differenzia per qualità dei principi attivi utilizzati, caratteristiche che lo rendono perfetto per ogni individuo e di ogni età e risolutivo per il problema per cui è indicato. Inoltre è un prodotto completo perchè oltre a curare le sintomatologie legate alla prostata agisce anche sulla libido e sulla funzionalità erettile rendendolo di fatto un prodotto assolutamente completo.

I benefici di Prostatricum non sono quindi solo fisici o fisiologici ma anche emotivi e psicologici. Il sesso è una componente fondamentale della nostra vita e della vita di coppia e grazie a Prostatricum è possibile ritrovare il piacere del rapporto avendo erezioni ed eiaculazioni normali senza problemi o fastidio, ritrovando di fatto l’umore giusto ridando fiducia e sicurezza.

Per tutte queste caratteristiche Prostaticrum risulta essere la migliore scelta che si possa fare.

prostatricum

ATTENZIONE:

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Elimina i problemi alla prostataSCOPRI DI PIU'