Serenoa Repens: qualità e benefici per la Prostatite

Serenoa Repens: qualità e benefici per la Prostatite

INTEGRATORI CONSIGLIATI:

Prostatricum - ✔ Prostatricum Active - ✔ Prostatricum Plus

coppia felice

Che cos’é Serenoa Repens

Serenoa Repens, conosciuta anche con il nome di Saw Palmetto, è un vegetale dall’aspetto simile a una palma che trova il suo habitat naturale in Africa settentrionale, nel sud Europa e sulla costa Atlantica degli USA.
Il suo fusto non supera i 3 metri d’altezza (per questo viene chiamata anche palma nana) e i suoi frutti sono piccole bacche rosse dalle quali si ricavano i principi attivi utilizzati in fitoterapia; la droga è costituita infatti dai frutti maturi essiccati.

La Serenoa Repens, grazie alle sue qualità benefiche viene utilizzata anche nel campo dell’erboristeria e nella medicina alternativa per la realizzazione di farmaci e integratori anti-prostatici. Essendo una pianta vegetale sono stati riscontrati i suoi effetti benefici e la mancanza di controindicazioni per curare la prostatite. 

I principali costituenti chimici della pianta sono:

  • acidi grassi insaturi (tra cui soprattutto l’acido linoleico e linolenico, l’acido palmitico, l’acido caprilico, oleico e laurico);
  • steroidi;
  • trigliceridi;
  • triterpeni.

L’utilizzo di Serenoa Repens risulta efficace alla prostata per due motivi: da un lato aiuta a prevenire l’insorgenza di IPB e d’altro lato evita la prostatite.

serenoa repens

Quali sono gli effetti benefici di Serenoa Repens sulla prostata

I principi attivi estratti da Serenoa Repens svolgono un effetto curativo sull’IPB (Ipertrofia Prostatica Benigna) in quanto agiscono sul metabolismo del testosterone, l’ormone maschile responsabile dei disturbo.
La pianta svolge un’efficace attività anti-androgenica dato che inibisce il testosterone e quindi mantiene a riposo la prostata che, com’é noto, aumenta di volume in seguito a stimolazione ormonale.

Dalle sue foglie e soprattutto dalle bacche si ricava un estratto contenente lipidi e steroli, dalla cui azione sinergica dipende l’attività lipofila del prodotto. Secondo numerosi studi scientifici è stato confermato che Serenoa Repens blocca il legame del testosterone sui recettori ormonali e dunque inibisce la proliferazione cellulare che si verifica in caso di IPB.

In complesso la pianta è dotata anche di una notevole attività antinfiammatoria, molto benefica in caso di prostatite. Com’é noto, la prostatite consiste in un’infiammazione della prostata che solitamente dipende dai batteri e che può colpire uomini di qualsiasi età.

prostata ingrossata

Come agisce Serenoa Repens sulla prostatite

Mentre l’ipertrofia prostatica benigna è una patologia tipica della terza età, la prostatite invece è un disturbo che può colpire soggetti maschili di ogni età, anche giovani e giovanissimi (prostatite giovanile).
Nella maggior parte dei casi si tratta di una malattia di natura batterica, che può avere un andamento acuto oppure cronico e che, se non adeguatamente curata, può causare conseguenze anche piuttosto gravi.

Questo vegetale assunto sotto forma di integratore alimentare si è rivelato un prezioso alleato sia per curare il disturbo, sia per prevenirlo, eliminando anche il rischio di ricadute. Grazie alla presenza di alcuni enzimi inibitori, Serenoa Repens impedisce la produzione di prostaglandine, molecole che contribuiscono all’insorgenza della prostatite.

prostatricum
Integratore a base di Serenoa Repens

Quali sono i vantaggi derivanti dall’uso di Serenoa Repens

dolore pelvico minzioneOltre che antinfiammatoria, questa pianta è dotata anche di un’efficace attività rilassante sulla muscolatura, che consente alla prostata di eliminare fastidiose contratture derivanti dalle infiammazioni. In caso di prostatite, le cellule ghiandolari si mostrano infiammate e le fibre muscolari circostanti possono contrarsi in maniera spasmodica: questo effetto provoca dolore e difficoltà ad urinare. La prostatite infatti è spesso collegata a minzione dolorosa che può causare un ristagno di urina in vescica: stimolando il rilassamento dell’organo questi problemi sono quasi assenti.

Un ulteriore vantaggio offerto dalla pianta è collegato alla sua mancanza di tossicità, in quanto si tratta di un prodotto della natura e come tale bene accetto dall’organismo. Grazie alla presenza di acidi grassi polinsaturi, gli estratti di Serenoa Repens sono in grado di contrastare la diffusione dei processi infiammatori che vengono bloccati dall’azione antiossidante verso i radicali liberi.

Risultati e conseguenze derivanti dall’assunzione di Serenoa Repens

beneficiAssumendo circa 300 milligrammi di estratto secco di Serenoa Repens al giorno si possono osservare i seguenti risultati:

  • diminuzione dei processi infiammatori a carico della ghiandola prostatica;
  • miglioramento della minzione, soprattutto al mattino;
  • eliminazione dello stimolo impellente a urinare;
  • regolazione dello svuotamento della vescica;
  • getto urinario forte ed efficace;
  • eliminazione della sintomatologia dolorosa.

Nel complesso si può osservare che la prostata mostra una netta diminuzione all’infiammazione poiché le sue cellule risultano più reattive nei confronti della componente enzimatica e ormonale (testosterone).
Una delle principali conseguenze derivanti dall’assunzione del preparato è la minore tendenza alla prostatite poiché la ghiandola si mostra più sana, meno infiammata e meglio ossigenata.

Un’altra importante conseguenza collegata all’impiego di integratori contenenti Serenoa Repens è riscontrabile nella minore incidenza di ipertrofia ghiandolare, che viene confermata anche dal dosaggio del PSA (Antigene Prostatico Specifico) che si mantiene nella norma.

Come può essere assunta Serenoa Repens

bicchiere d'acquaCome accennato, Serenoa Repens contiene principi attivi dal punto di vista fitoterapico localizzati a livello dei suoi frutti, che sono bacche di colore rosso vivo. Una volta essiccate, queste bacche subiscono un processo di polverizzazione che porta alla formazione di integratori alimentari sotto forma di compresse oppure di capsule. Mediante tali formulazioni diventa molto semplice assumere una o più dosi al giorno, a seconda delle personali esigenze.

In caso di prostatite in atto è consigliabile incominciare con una terapia d’urto comprendente 2 capsule due volte al giorno, preferibilmente prima oppure durante i pasti. Per prevenire questo disturbo, o anche in fase di convalescenza, di solito si assumono due capsule al giorno per almeno tre settimane.

L’uso di integratori alimentari a base di Serenoa Repens

In commercio esistono vari prodotti a base di questo vegetale, che deve essere titolato secondo la farmacopea ufficiale relativa ai preparati fitoterapici. È sempre consigliabile leggere bene il foglietto illustrativo e non superare il dosaggio indicato sulla confezione poiché potrebbe innescarsi un rischioso effetto accumulo. In ogni caso questi prodotti non sono miracolosi e i risultati possono essere diversi da persona a persona, in base ai sintomi e alla gravità della patologia. In ogni caso consultare sempre un medico che nel caso procede con gli esami di routine, come l’esame delle urine, l’esame spermiografico, la biopsia, etc. ed eventualmente ordina l’operazione chirurgica.

Tornando all’assunzione di integratori alimentari a base di ingredienti naturali contenenti Serenoa Repens, per curare la prostatite come Prostatricum è necessario continuare l’assunzione per cicli di 4 settimane alternate e 2 settimane di riposo, avendo cura di proseguire il trattamento per almeno 3 mesi a scopo preventivo. Si è notato che durante le fasi di sospensione dell’integratore, la prostata si mantiene sana e ben funzionante, a conferma dell’elevata efficacia del prodotto.

Prostatricum il migliore integratore per curare la prostatite

Come abbiamo accennato Prostatricum è il migliore integratore naturale presente in circolazione a base di Serenoa Repens (o Saw Palmetto) per curare la prostatite. Non è difficile imbattersi sui numerosi commenti e recensioni positive di questo integratore da parte di persone e clienti che hanno deciso di testarlo rimanendo molto soddisfatti dei risultati ottenuti. L’assunzione di Prostatricum deve comunque essere sempre associata a quelle pratiche che riguardano uno stile di vita sano e corretto che comprende un’alimentazione sana, eliminare alcol e fumo, fare attività fisica.

Dove acquistare Prsotatricum

L’integratore naturale Prostatricum è disponibile solamente online andando sul sito web ufficiale del produttore, che garantisce la qualità, l’originalità e l’efficacia del prodotto. Inoltre sono sempre disponibili sconti promozionali ottenendo anche una convenienza economica.

Fra i benefici principali di Prostatricum ricordiamo:

  • Normalizzazione della minzione
  • Arresto del processo infiammatorio
  • Rapporti intimi migliori e Erezione più duratura
  • Aumento della libido.

Vai alla recensione completa di Prostatricum (clicca qui).

prostatricum

ATTENZIONE:

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Elimina i problemi alla prostataSCOPRI DI PIU'